Pollo Teriyaki con verdure a fiammifero

Facile e veloce!

Ingredienti per 4 persone

  • 2 cosce di pollo
  • 1 carota
  • 1 zucchina
  •  ½ peperone
  •  1 cucchiaio di senape dolce
  • 1 cucchiaio di miele
  • 1 cucchiaio di aceto bianco di riso
  • 3 cucchiai di salsa di soia
  • Una noce di burro
  • Olio Extravergine di oliva Gustò Guido1860
  • Olive taggiasche denocciolate Guido1860

Guida alla preparazione della ricetta

In una padella sciogliete una noce di burro e un filo di olio extravergine, prendete le cosce di pollo che vi sarete fatte disossare e pulire dal vostro macellaio di fiducia e ponetele nella padella con il burro e l’olio, dalla parte che aveva la pelle. Seguite con attenzione la rosolatura del pollo e appena sarà arrivata al punto giusto, girate la coscia dalla parte della polpa per completare la cottura.

Per le verdure a fiammifero procedete come segue: prendete la carota e dopo averla ben pulita, lavata, e pelata, tagliatela a rondelle diagonali, poi impilatele a tre per volta e tagliatele ancora a guisa di un fiammifero; lo stesso procedimento varrà per la zucchina.

Prendete ora la metà di un peperone e tagliatelo per la sua lunghezza, poi eliminate la parte bianca che risulta amara ed indigesta e tagliatelo a filettini longitudinali che taglierete ancora sino ad ottenere il taglio a fiammifero, come per le precedenti verdure.

Ora tornate ad occuparvi del pollo, che nel frattempo sarà giunto a rosolatura perfetta, e sfumatelo con un poco di aceto bianco di riso, aggiungetevi la salsa di soia, una punta di senape e una di miele, versate nella padella un goccio d’acqua; a questo punto lasciate cuocere il pollo nel sughetto creato, alzate un po’ la fiamma ed attendete finché il sugo non si sarà ristretto un po’.

Nell’attesa, prendete un padellino per una cottura velocissima, versatevi un filo d’olio Extravergine Gustò e un pizzico di sale e procedete con la cottura delle verdure, ricordandovi ogni tanto di nappare il pollo nel sughetto e girarlo.

Appena la salsa avrà preso una certa consistenza, togliete la padella dal fuoco, ponete il pollo su di un tagliere e tagliatelo a scaloppe che rimetterete nella stessa padella avendo cura di appoggiarle dalla parte del taglio e riportate la padella sul fuoco, giusto il tempo di scottare le facce del taglio.  Spegnete il fuoco e adagiate il pollo nel piatto.

Riportate la padella con la salsa, sul fuoco per ottenere la giusta riduzione, che deve essere quasi caramellata. A questo punto togliete dal fuoco le verdure e ponetele in un una ciotolina, aggiungete a crudo qualche oliva denocciolata taggiasca di Guido1860.

Appena la salsa sarà caramellata, versatela sui pezzettini di pollo e servite accompagnando il tutto con le verdure.

Condividi questa ricetta con chi vuoi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Curiosità e approfondimenti

La Storia, le storie e l'attualità.