INVERNO – Galantina di pollo alle albicocche con funghi al profumo di bosco

L'invernale

Ingredienti per 4 persone

  • 1 petto di pollo
  • 200 gr di funghi freschi
  • 50 gr di albicocche disidratate
  • 1 uovo
  • 10 fette di lardo di Colonnata
  • Un cucchiaio di Pesto con aglio Guido1860
  • Monocultivar Taggiasco Genesi Guido1860
  • Spezie: cannella, bacche di ginepro, pepe rosa, chiodi di garofano
  • Sale: qb

Guida alla preparazione della ricetta

Prendete un pollo intero fresco e prelevatene il petto, togliendo la pelle facendo attenzione a non strapparla in quanto servirà intera, successivamente per la preparazione.
Prelevate il filetto ed aprite il petto del pollo.
Prendete alcune albicocche disidratate, almeno due, e tagliatele prima a fette sottili e quindi a cubetti, a questo punto aggiungete il petto di pollo e tritatelo assieme alle albicocche, con un pizzico di sale, una grattata di pepe, sino ad ottenere un composto fine e ben amalgamato.
Ponete il composto ottenuto in una ciotola aggiungendovi una punta di tuorlo d’uovo che servirà ad amalgamare bene il tutto, mescolando per bene.
Prendete ora il petto di pollo, appoggiatelo su di un tagliere, apritelo, salatelo dalla parte interna e ponetevi, distribuendolo bene, il composto che avete precedentemente predisposto, poi avvolgete il petto di pollo su se stesso, chiudendo al suo interno il composto.
Liberate il tagliere e stendetevi, fetta dopo fetta, il lardo; terminata questa operazione, recuperate il petto di pollo ed avvolgetelo nelle fette di lardo.
La stessa operazione andrà fatta con la pelle del pollo che avevate messo da parte intera senza averla strappata e che avrete cura di stendere per bene, ben tesa.
Prendete ora il pesto con aglio Guido1860 e con un pennello, sporcate leggermente la parte interna della pelle, quella che per intenderci, andrà a contatto con il petto di pollo farcito, una volta terminata questa operazione, adagiate il petto di pollo sulla sua pelle ed arrotolatelo in modo che aderisca bene, eliminando le parti in eccesso, tagliandole con le forbici da cucina.
Salate appena la pelle a abbiate cura di aver arrotolato ben stretto il pollo in un foglio di carta da forno, ottenendo una specie di “caramella” che chiuderete con lo spago da cucina.
Terminata questa operazione, infornate a 190° per 20 minuti.
Nel frattempo che la galantina di pollo cuoce al forno, preparate i funghi.

Condividi questa ricetta con chi vuoi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
PER UN ABBINAMENTO IDEALE, STEFANO CALLEGARO CONSIGLIA: FAIVELEY Mercurey Rouge La Framboisiere

Monopolio del Domaine Faiveley dal 1933, il climat “La Framboisière” produce vini di una tipicità unica contraddistinta da aromi intensi di frutti rossi (lamponi) uniti ad una gradevole sensazione minerale.

Si rivela con una sfaccettata combinazione di frutti rossi e una sottile nota boisé. Offre un palato potente, dominato da vellutati tannini. La sua persistenza lo rende un vino di eccezionale piacevolezza.

(distribuito da Sagna S.p.A. – www.sagna.it)

Curiosità e approfondimenti

La Storia, le storie e l'attualità.